Concorso Nuovo Logo

L'idea di indire un concorso per la realizzazione di un nuovo logo che rappresenti l'Istituto nasce dall'esigenza di comunicare, attraverso una semplice piccola immagine, la nostra idea di scuola moderna, al passo con i tempi.

Il concorso, aperto a tutti gli studenti iscritti, ha avuto un discreto successo. Sono stati consegnati 13 lavori, realizzati sia da studenti singoli che da gruppi, che hanno messo in seria difficoltà la giuria la quale ha comunque dovuto decretare un solo vincitore.

  • PRIMO CLASSIFICATO
  • PRIMO CLASSIFICATO

    PLISKO PETRA

    Connected to the World
    Ho rappresentato il logo mediante una chat, un globo e un puzzle.
    La chat rappresenta le parole, legate al linguistico ma anche il fatto che la nostra scuola sta diventando sempre più tecnologica. Il globo rappresenta il viaggio dunque il turistico e si lega al terzo componente: il puzzle, che rappresenta il fatto che imparare le lingue e l’accoglienza ci connettono con le diverse culture nel resto del mondo.

    Motivazione della giuria

CAMPARDI FRANCESCA

CAMPARDI FRANCESCA

Il logo ha tre elementi principali:
  • la scritta che recita il nome della scuola
  • un aereo che vola attorno ad una sfera che corrisponde al mondo e quindi all’atto di viaggiare
  • cinque stati: Germania, Francia, Spagna, Russia, Gran Bretagna che corrispondono alle cinque lingue straniere, parlate principalmente in questi paesi,che si possono studiare in questa scuola.
Gli Stati sono di colore beige in modo da evidenziare la principale scritta in nero, il mondo è azzurro a ricordare l’aria e l’acqua che oltre agli altri elementi, compongono la terra.

DE MICHIEL ANTONELLA

DE MICHIEL ANTONELLA

Libertà del sapere

Il logo è stato creato con l’intenzione di rappresentare al meglio l’Istituto “Francesco Da Collo”.
A questo scopo il libro aperto diffonde l’obiettivo principale: avere una solida e ampia formazione culturale.
Il cerchio rappresenta l’unità di entrambi gli Istituti. Essi infatti offrono la libertà di scegliere indirizzi unici nel loro genere.
Anche i colori suggestionano e aggiungono significato.


DESIRE' BASSANI - GRUPPO

DESIRE' BASSANI - GRUPPO

Pensa in grande…pensa F. Da Collo!

Con questo logo rappresentiamo lo studio e la conoscenza attraverso il libro aperto, l’internazionalità e lo studio delle lingue tramite il mondo. L’alloro dà idea del coraggio e della conoscenza dei propri obbiettivi. L’olivo dimostra la fama della scuola nel territorio e la voglia di pace e la mano che tiene la torcia significa forza di volontà e impegno.

Gruppo:
SILANE A. MOUNIM, MATTEO MAGNANO, ALEX COVOLIN, CRISTIAN BALAN, DANIELE NALETTO.


DEI TOS LETIZIA

DEI TOS LETIZIA

Riprendo il logo di partenza, l’ho semplificato e gli ho dato una forma più lineare e pulita, rendendolo così più moderno.
Il globo rappresenta il messaggio che la scuola vuole far capire al mondo esterno.

DEI TOS MARGHERITA - GRUPPO

DEI TOS MARGHERITA - GRUPPO

Scuola in viaggio

Abbiamo creato il logo in modo da rappresentare entrambi gli indirizzi (lingua e turismo). Intorno al nome della scuola sono raffigurati sei monumenti, uno per ogni lingua e cultura che studiamo: la Tour Eiffel, il Cremlino, la Porta di Brandeburgo, la Sagrada Familia, il Big Ben e il Colosseo.

Gruppo:
MINATEL SARA

FOGLIANO KATY - GRUPPO

FOGLIANO KATY - GRUPPO

Cives Mundi

Il logo vuole rappresentare sia il Liceo Linguistico che l’Istituto Tecnico.
L’alloro, legato agli studi liceali, incornicia le iniziali del diplomatico al quale l’Istituto è intitolato. La bilancia allude al diritto, disciplina dell’indirizzo Turistico. La bandiera del mondo ricorda come la nostra scuola promuova il dialogo interculturale.

Gruppo:
BORTOLINI ANNA

FRANCESCHET GIADA

FRANCESCHET GIADA

La casa stilizzata rappresenta la scuola, un luogo in cui si vive con altra gente, dove non si condividono solo le conoscenze ma anche opinioni.

Le bandiere indicano le lingue approfondite: da quella più parlata, l’inglese, all’ultima che non tutti studiano, il russo. Uno stile semplice ed elegante in modo che risulti chiaro e pulito.

LUPU DENISA

LUPU DENISA

Nel mio progetto sono presenti diversi elementi. Al centro vi è scritto il nome della scuola" Francesco DA COLLO". Nelle lettere D. e A. ho deciso di rappresentare rispettivamente l'Italia e il Veneto. Stato e regione in cui viviamo e in cui si trova la nostra scuola. La parola "COLLO" contiene un planisfero.
Questo perché il nostro è un istituto turistico e grazie alla preparazione che questa scuola ci fornisce possiamo viaggiare e farci capire in tutto il mondo. Oraci troviamo qui, ma in un futuro prossimo non possiamo sapere cosa ci spetta e tanto meno dove ci troveremo. Saremmo noi a sceglierlo e per questo ho inserito come terzo elemento una Rosa dei Venti. Questa, posta in alto a sinistra simboleggia l'orientarsi nella vita. L'insieme di giuste e sbagliate scelte che ciascuno di noi deciderà di intraprendere. Il libro che troviamo in basso a sinistra è posto proprio per ricordare agli studenti che la scuola non deve essere vista come una seccatura, imposta dai genitori, bensì come un'opportunità per una vita migliore. Perché è grazie alla cultura e alla voglia di impegnarsi che si accresce andando a scuola che si possono intraprendere giusti percorsi e decisioni di cui parlavo prima. Infine ad accerchiare il tutto un aeroplano che con il suo percorso crea una scia. Una linea in certi punti tratteggiata, in altri unita, intrecciata, con un che di misterioso simboleggia la vita imprevedibile, la vita fatta di alti e bassi. La vita di ciascun aeroplano. La vita di ciascuno di noi.

MARCELLI MONICA - GRUPPO

MARCELLI MONICA - GRUPPO

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

Un logo che simboleggia una scuola.
Quando si pensa a una scuola a indirizzo turistico o linguistico di solito la si vuole rappresentare con un semplice mappamondo o un aereo. La nostra scelta è stata invece quella di ideare un logo, che potesse immediatamente far capire al mondo esterno tutto ciò che effettivamente questa scuola è e intende essere:
Impegno, studio, lingue e viaggi. Abbiamo inserito diversi elementi: un libro che racchiude l’essenza di ciò che questa scuola ci offre, ovvero la cultura; dei famosi monumenti che simboleggiano i paesi delle lingue che si studiano nell’istituto e indirettamente, i viaggi.

Dopo tutto questi, come i libri, sono le uniche spese che vale la pena di fare perché ti renderanno più ricco.

Gruppo:
BELTRAMINI DAVIDE, CASAGRANDE GIORGIA, ROCCO GIORGIA, BALSARIN GIULIA, POSOCCO SANDY.

SARDO MARIA LAURA

SARDO MARIA LAURA

Orientamento

L’interpretazione del logo inizia dal centro. È qui che, infatti, è raffigurata la stella, punto cardine della rappresentazione in quanto simbolo della scintilla che dovrebbe essere presente nella testa di tutti i giovani, È da questa che nascono le buone idee, la buona volontà per realizzarle e il compimento dei propri desideri. La scintilla è circondata dal nome della scuola, che può orientare chi la frequenta nelle proprie scelte future.
L’elemento fondamentale della rappresentazione è chiaramente la rosa dei venti: esse è il simbolo dell’orientamento verso le diverse parti del mondo. Nel logo, questa è colorata con le bandiere delle lingue principali (le più parlate) del pianeta, nonché quelle che si studiano in questa scuola. Penso che qui l’allegoria sia piuttosto chiara: la scintilla di cui si parlava prima porta i futuri adulti a scoprire il mondo con tutte le sue sfaccettature e diverse culture, avendo la capacità di orientarsi perché si conoscono le lingue e si ha un’idea delle tradizioni nel mondo, grazie anche agli scambi culturali organizzati dalla scuola.


TITTON MARTA

TITTON MARTA

Il futuro è nelle nostre mani

La scelta del logo sembra a noi molto significativa ed adatta a questo indirizzo di studi. “Il futuro è nelle nostre mani” è ciò che vogliamo comunicare con esso. La decisione della mano aperta si riferisce al fatto che l’ISISS Da Collo è un Istituto aperto ad ogni cultura straniera nel mondo.

TORCELLI MARTINA - GRUPPO

TORCELLI MARTINA - GRUPPO

Il progetto da noi proposto raffigura un mondo con al di sopra un albero, il tutto circondato da delle foglie di alloro.
L’albero è un simbolo di forza e vigore le cui radici hanno il compito di sostenerlo e mantenerlo vivo. Gli studenti sono le radici, sfrutteranno le lingue e gli altri argomenti appresi come delle ancora per mantenere coesi loro stessi e il mondo, che rappresenta la possibilità di costruirsi un futuro.
L’alloro invece equivale a un simbolo che serve a ricordare l’impegno e la fortuna di aver acquisito conoscenza e sapienza che accompagneranno gli studenti nella vita di tutti i gironi.

Gruppo:
OSAH BRYANT, POL MARIA.